Abito bianco – La storia

           Nozze Royal

La tradizione vuole che la sposa il giorno del suo matrimonio scelga l’abito bianco, simbolo di purezza, raffinatezza ed eleganza, caratteristiche che accompagnano la ragazza prima del matrimonio.

Oggi, la scelta dell’abito si contrappone ad abiti di vario colore o addirittura nero, colore opposto al bianco, questo perché la sposa decide di esprimere la sua personalità e caratteristiche, rendendo personale l’abito stesso.

Al posto del bianco ottico esistono altre varianti tipo il bianco seta o l’avorio, scale di colore che vengono scelte da coloro che non amano il bianco e che soprattutto vogliono dare vita ad un matrimonio, romantico,

vintage o con del retrò, inserito con intarzi di pizzo, paillettes e tulle.

Il bianco viene anche attribuito a coloro che sognano un matrimonio da principessa o regina, la differenza viene fatta dallo stile dell’abito sé con ampia gonna o a morbido a caduta, l’abbinamento di mughetti e fiori d’arancio per il bouquet porta il simbolo di purezza e fertilità.

Royal style un po’ il sogno di tutte le bambine che diventano donna e che sognano un giorno da principessa perché come in ogni favola c’è sempre un lieto fine.

Il blog di Puzzle Wedding Events

Please follow and like us: